Fitness allegro col trampolino elastico

George Peter Nissen è stato un ginnasta e inventore americano che ha sviluppato il moderno trampolino elastico e ha reso il trampolino uno sport e una ricreazione in tutto il mondo.

Nel mondo fitness il trampolino è molto conosciuto, tanto da richiamare più e più persone a praticarlo in maniera esclusiva, persone che forse mai si sarebbero avvicinate all’allenamento, potendolo fare come gioco hanno iniziato a praticarlo.

Il rebounding chiamato anche jump fitness è un vero e proprio sport dai mille benefici, uno studio della NASA risalente al 1979 descrive il trampolino come l’attrezzo più efficace concepito dall’uomo.

Un buon mini trampolino elastico da fitness deve essere realizzato con materiali di prima scelta che conferiscono resistenza e durevolezza a lungo nel tempo, in caso contrario, dopo pochi allenamenti il trampolino si danneggerà in modo irrimediabile.

I tutorial che hanno un’efficacia fitness sono della super jump Jill Cooper, nota conduttrice televisiva statunitense naturalizzata italiana, che per prima ha rispolverato e fatto conoscere su vasta scala il trampolino, di cui non erano ben note al mondo fitness nè la struttura nè i benefici.

Certo il mondo del fitness non ha ancora una strada chiara su cosa sia o non sia, difatto chiunque da un contributo è di fondamentale importanza, sul fitness se è vero che è stato detto ormai tutto, adesso c è bisogno di dare ordine e tracciare la strada.

Ritornando al nostro simpatico attrezzo fitness, uno dei tanti che utilizzo per ridare forma fisica, rimane un’attività sicuramente molto coinvolgente, più delle altre perchè innesca un meccanismo di divertimento non solito negli allenamenti standard. Infatti è ricorrente associare all’allenamento il sudore e la fatica, invece con il trampolino si riescono a coinvolgere anche le persone più pigre o non avvezze all’attività sportiva, è il gioco e non la fatica l’elemento che contraddistingue questo tipo di allenamento. Si salta su un tappeto elastico di forma tondeggiante, che di volta in volta ti fa rimbalzare e continuare, favorendo la produzione di adrenalina, quindi ci lascia con la voglia di voler ripetere.

Certo, se è vero che è servito a coinvolgere le persone a fare attività fisica, è anche vero che non può bastare per fare un’attività fitness completa. E’ un importante lavoro cardiovascolare, ma che non può portare gli stessi benefici a tutti, il classico fisico a pera ad esempio (la forma ginoide) non potrà quasi mai trarre benefici da un simile allenamento, rimanendo comunque un ottimo lavoro cardiovascolare. Sta poi al personal trainer dare il programma adeguato e scegliere quindi l’attrezzatura giusta, il momento opportuno, a seconda del caso.

Jill Cooper, la sola promotrice di questo tipo d’allenamento, si è fatta conoscere nell’ambiente fitness oltre che televisivo, proprio perchè ha ridato smalto e visibilità ad un attrezzo che effettivamente andava valutato correttamente e non sottovalutato, come si è fatto per troppo tempo.

Buon salto allegro a tutti!

Contattami

Chiamami o compila il modulo sottostante e ti contatterò. Cercherò di rispondere a tutte le richieste entro 24 ore.




    Acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi dell'informativa sulla Privacy Policy